Venerdì 02 Luglio – La Verità dove s’incontrano i popoli

Come i popoli trovano pace nella verità

La realtà che Padre Bernardo Cervellera racconta attraverso “AsiaNews”, agenzia di enorme successo con circa 15000 “visitatori unici” al giorno, è spesso quella dei cristiani perseguitati che tentano tenacemente di custodire la propria fede, anche a spese della libertà e della vita. Ma tante sono anche le testimonianze di sincera solidarietà tra popoli di culture differenti, quando la cultura di cui sono portatori è pienamente umana e orientata alla ricerca della Verità.

Biografia padre Bernardo Cervellera
Nato a Grottaglie (Taranto) il 20 agosto 1951, è missionario del PIME, giornalista e Direttore di “AsiaNews”. È stato redattore di “Mondo e Missione” a Milano, missionario ad Hong Kong, docente di Storia della Civiltà occidentale all’Università Beida di Pechino, direttore dell’agenzia “Fides” delle Pontificie Opere Missionarie. L’agenzia sull’Asia da lui diretta è l’unica d’ispirazione cristiana specializzata sull’Asia e le grandi religioni, con corrispondenti propri in quasi tutti i Paesi asiatici, ed è molto seguita dalle giovani ed antiche Chiese asiatiche e dai cristiani di Cina. È autore di alcuni libri, tra i quali “Missione Cina. Viaggio nell’impero tra mercato e repressione” e “Il rovescio delle medaglie. La Cina e le Olimpiadi”.

Mercoledì 30 Giugno – Alle radici della Cultura

la Sapienza che cresce dalla terra

Dialogo tra i relatori sulla loro esperienza legata al mondo della terra e della agricoltura: Pare Luigi Cavagna porterà la sua esperienza presso l’accademia Symposium mentre Cristian Benaglio racconterà il suo percorso legato al pensiero di Massimo Angelini tra i massimi esponenti del pensiero antropologico contemporaneo di riscoperta della sostenibilità e della sapienza agricola.

Biografia padre Luigi Cavagna
Nato nel 1973, ha emesso la professione religiosa nel 1994, sacerdote dal 2003. È stato prima come Docente IRC e dal 2013 come Rettore presso il Liceo Scientifico “Ven. A. Luzzago” di Brescia. Dal 2004 al 2012 Assistente Regionale dell’Ordine Francescano Secolare e nel 2012 la CEI lo ha nominato Assistente Ecclesiastico Generale ad interim dell’Università Cattolica. Cura in particolare la formazione della pastorale familiare, accompagnando giovani coppie al matrimonio. È oggi rettore anche dell’Accademia Symposium, presso il convento dei Frati Francescani di Rodengo Saiano.

Biografia padre Cristian Benaglio
Coordina progetti di sviluppo rurale. Si definisce un ibrido, maturando una decennale esperienza nel cinema e nella TV che lo consegna finalmente al suo primo amore, la campagna. Nel tempo Benaglio acquisisce la consapevolezza che gli permette di riqualificare e valorizzare la propria storia e tradizione rurale e attualmente è impegnato su tre fronti: trasformare l’agricola di famiglia in un centro di sperimentazione e divulgazione agroecologico per la pianura, contribuire alla ri-progettazione agroalimentare del territorio bresciano anche attraverso il progetto di “Ruralopoli” e divulgare i migliori modelli agroecologici sul territorio.

Martedì 29 Giugno – Un canale verso l’Eterno

Testimoni dell’Eterno nell’era digitale

L’esperienza social di Don Alberto Ravagnani mostra come le radici culturali cristiane possano essere riscoperte e rinnovate grazie ad un annuncio della fede che passa anche attraverso le moderne tecnologie, intercettando un modo di comunicare che provoca e affascina soprattutto i più giovani.
In dialogo con Mat the farmer affronta il tema della testimonianza dell’esperienza cristiana nel mondo digitale.

Biografia di Don Alberto Ravagnani
Nato in Brianza nel 1993, presta servizio presso la parrocchia di San Michele Arcangelo di Busto Arsizio ed è insegnante di religione presso il Liceo della stessa città. Con l’inizio della pandemia di Covid-19 e della successiva quarantena, “Don Rava” ha aperto un suo canale YouTube, Instagram e Tik Tok seguito da migliaia di followers.
Tra le sue iniziative vi è anche il “doncast”, il podcast che ha l’obiettivo di parlare di attualità e ispirare le nuove generazioni tramite le storie di successo di giovani under 25. È autore del libro “La tua vita e la mia”.

Biografia di Matteo Fiocco
Nato a Brescia nel 1986, cresciuto nell’esperienza del Centro Culturale Pier Giorgio Frassati di Brescia, sei anni fa ha comprato un fazzoletto di terra con l’obbiettivo di costituire una fattoria, ha condiviso sui social la sua avventura seguito ogni giorno da più di trecentomila utenti. Si definisce il contadino digitale.
È autore del libro: mi chiamo Matteo e faccio il contadino

Domenica 27 Giugno – La Cultura è l’ Ethos di un Popolo

Che giova all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi perde la propria anima? 

 

Don Federico Badiali dà l’avvio alla stagione culturale de “Il Portico”, approfondendone il titolo: “La cultura è l’ethos di un popolo”. Tale frase, di San Giovanni Paolo II, è quanto mai attuale in una contemporaneità che rischia la dimenticanza e l’omologazione. Si rende dunque urgente e necessario un lavoro di custodia e promozione della cultura, il patrimonio dei valori che è l’anima dei popoli, capace di valorizzare l’uomo nella sua unicità e complessità.

Biografia di Don Federico Badiali

Sacerdote, Nato a Bologna nel 1980.
Docente presso la Facoltà teologica dell’Emilia-Romagna e direttore della Scuola di formazione teologica di Bologna,
Segretario dell’Associazione teologica italiana (ATI).
Segretario della Commissione presbiterale regionale dell’Emilia-Romagna e della Commissione presbiterale nazionale.
È Cappellano magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM) e assistente spirituale Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM).
È autore di diversi libri, tra i quali Conosci la messa? e Voce e mente si accordino. Un invito a pregare i salmi.

 

Mercoledì 26 agosto – L’istante donato che dischiude il Cielo

Mercoledì 26 agosto – L’istante donato che dischiude il Cielo

con Padre Vito d’Amato, guida spirituale di Chiara Corbella Petrillo

Chiara Corbella è un fulgente esempio di sposa e madre cristiana che ha vissuto la propria vita, e le difficili prove che essa comporta, alla luce della fede e della relazione con il Padre celeste. Dopo sei anni dalla sua scomparsa a causa di un tumore, questa giovane mamma è stata dichiarata dalla Chiesa serva di Dio e ora in tanti, in Italia ma non solo, la vedono come un modello di “santità feriale” dei nostri tempi.


Padre Vito d’Amato

Frate francescano e attualmente parroco a Terni, ha accompagnato spiritualmente i coniugi Petrillo dal tempo del loro fidanzamento fino agli ultimi istanti della vita di Chiara

Martedì 1 settembre – L’istante dialoga con le leggi dell’universo: dall’infinito all’Infinito (e ritorno)

Martedì 1 settembre – L’istante dialoga con le leggi dell’universo: dall’infinito all’Infinito (e ritorno)

con Alfredo Marzocchi, matematico e docente universitario

 

La ricerca matematica contiene, tra le altre cose, numerosi riferimenti all’infinito. Ma che legame c’è tra questo infinito e quello suggerito dalla fede cristiana? Sono due rette parallele, oppure hanno un punto d’incontro?

Nell’incontro si cercherà di evidenziare i necessari distinguo e di scoprire delle affascinanti sorprese.


Alfredo Marzocchi

Professore di fisica matematica presso la facoltà di scienze matematiche, fisiche e naturali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Si occupa di meccanica dei mezzi continui dal punto di vista della ricerca e di divulgazione scientifica per la scuola secondaria di secondo grado. È coautore di un libro di divulgazione scientifica e di un testo scolastico di matematica.

 

Giovedì 3 settembre – Ogni istante di ogni vita trabocca di valore

Giovedì 3 settembre – Ogni istante di ogni vita trabocca di valore

con Giovanni Battista Guizzetti, medico chirurgo specializzato in geriatria e gerontologia

In qualità di responsabile di un reparto che accoglie persone in stato vegetativo presso il Centro “Don Orione” di Bergamo, il primo reparto che è stato aperto in Italia per curare questo tipo di pazienti, il Dott. Guizzetti racconta cosa significhi stare davanti a una condizione umana che pone domande di cura radicali e interroga prepotentemente sul Mistero ultimo dell’esistenza.


Gianbattista Guizzetti

Laureato in medicina e specializzato in geriatria e gerontologia presso l’Università degli Studi di Firenze, dal 1996 è responsabile del reparto del Centro don Orione di Bergamo dedicato alla cura delle persone in stato vegetativo. Nel 2006 è stato membro della commissione tecnico scientifica di studio e ricerca sullo stato vegetativo, istituita dal Ministero della Sanità. Nel 2006 ha scritto il libro Terry Schiavo e l’umano nascosto. La medicina tecnologica e lo stato vegetativo (Società Editrice Fiorentina).

 

Martedì 8 settembre – L’istante creativo apre all’Eterno: testimoni dell’Invisibile

Martedì 8 settembre – L’istante creativo apre all’Eterno: testimoni dell’Invisibile

con Marco La Rosa, artista contemporaneo, e Paolo Sacchini, direttore della Collezione Paolo VI

A differenza di quanto si possa pensare, l’arte contemporanea è ricchissima di esperienze dedicate ai temi dell’infinito e del trascendente, che d’altra parte costituiscono ancora oggi – per tante ragioni – uno dei cardini della riflessione etica ed estetica su cui l’arte si concentra.

L’incontro propone un breve itinerario tra le opere e gli artisti del XX e XXI secolo che hanno trattato in profondità questi temi, con un approfondimento sul lavoro dell’artista bresciano Marco La Rosa, tra le voci più interessanti del panorama italiano dell’arte che guarda alla spiritualità.


Marco La Rosa

Laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Brescia, si diploma poi all’Accademia di Belle Arti “Santa Giulia” di Brescia, dove oggi è docente di tecniche e tecnologie delle arti visive e tecniche per la scultura. È vincitore di alcuni premi, tra i quali ricordiamo il Premio Arti Visive San Fedele nel 2012.

Paolo Sacchini

Laureato in conservazione dei beni culturali e dottore di ricerca in storia dell’arte e dello spettacolo presso l’Università degli Studi di Parma, è uno storico e critico d’arte, attualmente docente di storia dell’arte contemporanea, storia della decorazione e didattica dei linguaggi artistici presso l’Accademia di Belle Arti “Santa Giulia” di Brescia. Dal 2017 è direttore della Collezione Paolo VI – arte contemporanea di Concesio.

 

Venerdì 11 settembre – L’istante d’amore sa generare il per sempre

Venerdì 11 settembre – L’istante d’amore sa generare il per sempre

Donatella Mansi e Raffaella Pingitore, referenti del progetto di Sessualità e Affettività TeenSTAR

Nella nostra società attuale ci troviamo davanti a una cultura dominata da uno sbilanciamento a favore degli aspetti emozionali a discapito di quelli valoriali, con un’affettività spesso sradicata da una prospettiva di senso, percepita come pura saturazione di un bisogno.

Cosa ha a che fare, invece, l’eterno con questo corpo? Che mistero grande è implicato nel coinvolgimento del corpo nell’atto dell’amore?

Dalla riscoperta del corpo come dono, è possibile dare una lettura diversa dell’istante, che diventa punto di incontro con l’infinito.

Donatella Mansi

Psicopedagogista e presidente dell’associazione TeenSTAR Italia, programma internazionale di sensibilizzazione e prevenzione che forma educatori nell’ambito della salute sessuale e procreativa.

Raffaella Pingitore

Medico specialista in ginecologia e ostetricia, dirige un ambulatorio ginecologico in Ticino quale medico indipendente. Specializzata nella cura chirurgica e medicamentosa dell’infertilità maschile e femminile, è consulente medico per la NaProTechnology e Ricercatore al Reproductive Health Research Insitute.